IL BORGO DI PALIZZI – Terre Grecaniche

Accedi

Effettua il login alla tua area privata

IL BORGO DI PALIZZI

HomeCalabria GrecaIL BORGO DI PALIZZI

Palizzi raggruppa tutti gli elementi dei borghi delle favole: un castello posto su una rupe, un borgo medievale ai suoi piedi e un ponte a sella d’asino che fin dal Trecento sovrasta un corso d’acqua.
Il nome di Palizzi deriva probabilmente dal bizantino “Politzion”, ovvero “piccola città”.
Il Borgo è incantevole, con il suo insediamento che sembra cesellato nella roccia. Vicoli strettissimi e infinite gradinate conducono alla piazza principale con la Chiesa di Sant’Anna, dalla caratteristica cupola Bizantina.
Il Borgo, ricco di atmosfere medievali, è dominato dal castello, edificato su una maestosa rocca e dalle numerose sovrapposizioni di elementi architettonici di vari periodi. È stato dichiarato Monumento Nazionale dal Ministero ai Beni Culturali.
Nel Borgo di Palizzi si trovano i caratteristici Catoj, locali seminterrati dove i contadini custodivano le botti di vino rosso, oggi conosciuto come IGT Rosso di Palizzi, uno dei più rinomati vini rossi della viticoltura calabrese.
A poca distanza dal Borgo di Palizzi si trova il caratteristico Borgo di Pietrapennata, circondata da un paesaggio montano di austera bellezza. La chiesetta interna al Borgo conserva la pregiata statua attribuita ad Antonello Gagini della Madonna dell’Alica, una volta parte integrante di un santuario bizantino, i cui i ruderi sono ancora presenti.